Passioni & Curiosità : PASTIERA CON GRANO E RISO

venerdì 18 aprile 2014

PASTIERA CON GRANO E RISO

La Pasqua, come  altre  feste religiose, oltre a vederci coinvolti nelle diverse funzioni liturgiche, ci porta a riunirci in famiglia e quindi a pranzare insieme, sia per il piacere di gustare piatti tradizionali, che soprattutto per condividere  momenti di comunione e di allegria. Questi momenti noi li assaporiamo negli istanti in cui li viviamo, e sembrano sparire, invece rimangono indelebili nelle nostre menti e nei nostri cuori  e riemergono negli anni successivi, quando ci ritroviamo sempre meno numerosi, ma con le stesse tradizioni da condividere e tramandare ai nuovi che giungono.
Dall'unione di diverse famiglie, ovviamente c'è l'aggiungersi di particolari e varianti, così, per quanto riguarda la pastiera in casa mia ne abbiamo due versioni; questo comporta che ogni anno per la Pasqua, a parte il doppio lavoro, c' è  un continuo assaggiare perchè le due versioni sono entrambe richieste e non c'è una decisione unanime, alla fine sono entrambe molto buone.



Ingredienti:
1 base di PASTA FROLLA
500 gr di grano cotto
500 gr di zucchero
160 gr di ricotta
6 uova
50 gr di burro
50 gr di frutta candita
200 gr di riso cotto in bianco e salato
1 bustina di vanillina
½ bicchiere di un misto liquori al gusto rum e al gusto anice
la buccia grattugiata di un limone

Preparare la pasta frolla già qualche ora prima e metterla in frigo.
In una ciotola di dimensioni adeguate mettere il grano e lo zucchero e sbattere il tutto con una frusta poi aggiungere il riso;  da parte schiacciare bene la ricotta con la forchetta per renderla cremosa, sbattere le uova in una ciotola, sciogliere il burro e quando è tiepido, aggiungere  questi ultimi tre ingredienti al composto precedente  continuando a sbattere; infine aggiungere la frutta candita, i liquori, la vanillina e la buccia di limone grattugiata.
Togliere dal frigo la pasta frolla qualche minuto prima e cominciare a stenderla.
Imburrare una teglia 32-33 cm di diametro foderarla con la pasta frolla, versarvi il composto e decorare con le strisce di pasta frolla alternandole per avere degli incroci a losanghe.
Infornare a 180° per circa 30 minuti, a fine cottura lasciare asciugare nel forno ancora per una mezz’ora poi sfornarla  e quando si è raffreddata toglierla dalla teglia.

Variante: con queste quantità io  faccio sempre due  pastiere perché a noi in famiglia piace più bassa e non molto umida quindi uso due teglie di 27 e 23  cm.

Qui la variante PASTIERA CON SOLO GRANO
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Publisher Website!  Fonte: http://www.dphoneworld.net/2015/05/implementare-avviso-cookie-policy-blogger.html#ixzz3cDAb5Qr5 Follow us: @fabiannit on Twitter | dphoneworld.net on Facebook