Passioni & Curiosità

sabato 13 maggio 2017

FESTA DELLA MAMMA

Curiosità e ricette

Qual'è la data giusta della festa della mamma?


Nell'ultima riunione familiare tutti ci chiedevamo quale fosse la data precisa per questa festa tanto attesa.

Una curiosità, che penso venga un pò a tutti,  spesso facciamo le cose senza saper precisamente il perchè, senza informarci.

Ricordo che quando andavo alle elementari, preparavamo tanti bellissimi lavoretti e la famosa letterina piena di promesse e dichiarazioni di amore per la mamma.

Fondamentale, era, la rosa rossa che accompagnava la consegna del regalino. Bellissimi ricordi della mia infanzia!

Poi sono diventata mamma, e ho ricevuto le stesse attenzioni, e anche da grandi i miei figli cercano sempre un modo per dimostrarmi il loro amoresorprendendomi anche.

Infatti, ecco dei bellissimi fiori che mi hanno regalato l'anno scorso con il centro torta fatto a mano da loro.






























La festa della mamma è la seconda domenica del mese di maggio, per questo motivo quest'anno è domenica 14 maggio.

Anche se inizialmente era fissata nella data dell' 8 maggio, giorno dedicato alla Madonna, dal 2000 è stata spostata.

Una scelta che sicuramente è stata dettata dalla praticità, per fare in modo che si festeggi quando la maggior parte dei componenti della famiglia sono a casa e non a lavoro.

Festeggiata anche in tante altre parti del mondo, può essere considerata, dopo il Natale, la festa più famosa al mondo. 
























Questo è il bigliettino, che accompagnava i fiori e la torta (preparata da loro segretamente), anch'esso realizzato da dai miei figli. L'amore, come dico sempre, si dimostra nelle piccole cose.

Anche un gesto così semplice denota la presenza di un amore profondo.

Pensiamo ai giovani, che oggi non hanno tempo, sono sempre impegnatissimi; per fare un bigliettino così alla propria mamma, hanno desiderato dedicare a lei parte del loro tempo, per farle una bellissima sorpresa che l'ha riempita di gioia e soddisfazione.


Sotto trovate una raccolta di alcune ricette che ho pubblicato nel tempo, e che potrebbero esservi utili, per organizzare domani una giornata speciale per la mamma.


giovedì 11 maggio 2017

TORTA COCCO MANDORLE E CIOCCOLATO

Mega torta di compleanno

Una torta particolare per una persona speciale 


Fare dolci è una mia grande passione, ne ho fatti tantissimi, soprattutto torte di compleanno classiche, con ciuffi di panna e decorazioni particolari create da me.


La TORTA, è il dolce classico da preparare in occasione di una  festa in famiglia quale può essere il compleanno, l'onomastico o un anniversario; per tradizione è sempre stata a base di soffice pan di spagna aromatizzato con una bagna.

La BAGNA, in genere, è al gusto che è  più richiesto in famiglia, o che comunque che si abbina meglio alla crema con cui si farcisce la torta, spesso si sceglie una bagna al liquore, ma se ci sono i bambini non è consigliabile.

Questa  torta di compleanno è ripiena di una golosa crema al gusto dei cioccolatini Raffaello, ed ha una bagna semplice e delicata, che consiste in uno sciroppo di acqua e zucchero aromatizzato alla vaniglia.

E' sicuramente molto apprezzata da grandi e piccini.

Se vi ha incuriosito questa ricetta, vi consiglio di scrivere subito la lista degli ingredienti,e comprarli il prima possibile.

Si, vi suggerisco di prepararla per domenica prossima, visto che è la festa della mamma; sicuramente vorrete farle una gradita sorpresa. 

Qui trovate, la  TORTA RAFFAELLO  che hanno preparato  i miei figli per me l'anno scorso. Mi sono emozionata tantissimo, quando l'ho vista, è stato un regalo  bellissimo e inaspettato. In casa sono sempre io che preparo i dolci per tutti. Loro, si sono organizzati in segreto e hanno fatto una meravigliosa torta per me. Mi hanno reso una mamma felice ed orgogliosa.

Con questa torta qualsiasi mamma rimarrà entusiasta e rapita, dalla bontà e anche dalla bellezza.

Poi, se proprio volete eccedere e fare arrivare direttamente a casa un grazioso dono, potete farlo con Amazon Prime , l'ho scoperto in questi giorni, visto l'imminente compleanno e la mancanza di tempo, invece di andare in giro per negozi, ho risolto;  in meno di due giorni sono riuscita ad organizzare una fantastica sorpresa!

Facilissimo iscriversi e poi scegliere tra le  Centinaia di idee e proposte per rendere felici la propria mamma.


Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita
























































lunedì 8 maggio 2017

CIAMBELLA RICCA

Una ciambella così rende unica la colazione


I dolci per la colazione devono essere sempre morbidi e saporiti, per iniziare con gusto e carattere la giornata.



Volevo accompagnare l'assaggio di un nuovo caffè da provare, appena arrivato, grazie alla recente collaborazione con Spaccio Caffè con una ciambella che negli ultimi tempi faccio spesso e ogni volta con una variante diversa.

Quella che vi presento nella foto, è l'ultima versione di cui vi riporto la ricetta.

Per chi ama le cose genuine, questo è il dolce che sicuramente apprezzerà tantissimo, non ne potrà fare più a meno.

Una golosa e semplice ciambella, un dolce sofficissimo ottimo sia per la prima colazione che per una golosa merenda.

Adatto a tutta la famiglia e in particolare vi assicuro conquisterà i bambini, infatti per rendere la ciambella ancora più apprezzata ho aggiunto le di gocce di cioccolato fondente all'impasto prima di infornarla; inoltre per darle un tocco ancora più simpatico, all'assaggio ma anche alla vista, l'ultima volta l'ho cosparsa con granella di zucchero.


Il successo è stato UNICO, come il caffè che la accompagnava!


Inoltre, ATTENZIONE !!! , Spaccio Caffè ha creato questo codice sconto [passioniecuriosita] esclusivo per i miei followers, che corrisponde a uno sconto del 5% su tutti i prodotti in capsule compatibili del sito (escluso solo macchine, accessori e capsule originali).

Allora che cosa aspettate, ordinate un buon caffè, che vi arriverà in pochi giorni, nel frattempo recuperate gli ingredienti per fare la ciambella e gustarli insieme!



Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita

















































sabato 6 maggio 2017

CAFFE'

Prendiamo insieme un bel caffè

Pensare che fino a qualche anno fa non bevevo assolutamente caffè!


Ma poi ho iniziato a gustarlo ed apprezzarlo la mattina attraverso un buon cappuccino e dopo pranzouna tazzina della quale non so più fare a meno perchè sento che mi facilita la digestione.









Allora, a parte le mie personali convinzioni, ho cercato di documentarmi, come faccio sempre quando un argomento di cui voglio parlare ha bisogno di un maggiore approfondimento.




giovedì 4 maggio 2017

SPINACI E RICOTTA IN FORNO

Una frittata al "forno" con ricotta e spinaci


Una ricetta collaudata, ricotta e spinaci stanno benissimo insieme.


In questo semplice piatto si unisce il gusto un pò amaro degli spinaci al gusto dolce e delicato della ricotta, che ne rende morbida e leggera la consistenza.


Un piatto molto saporito, ma anche molto versatile; infatti è perfetto se dobbiamo accontentare i nostri familiari che accorrono affamati all'ora di pranzo, e quindi dalla dose, che ho appuntato sotto negli ingredienti,  ne ricaviamo quattro porzioni normali, ma possiamo ricavarne tanti quadrotti e servirli in un antipasto o arricchire un buffet.

Un'idea simpatica potrebbe essere quella di infilarli con degli spiedini di legno alternando i quadrotti con pomodorini e cubetti di formaggio.

L'unione della ricotta con gli spinaci in questo piatto, lo rende adatto a chi vuole limitare l'apporto di calorie, e il vantaggio di cuocere in forno  aiuta  chi  tiene tanto alla linea e a mangiare sano.

Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita




giovedì 27 aprile 2017

FLAUTI

Brioches soffici e profumate

I flauti fatti in casa.



Come tutte le cose  fatte in casa sono davvero buonissimi  soprattutto perchè fatti esclusivamente con ingredienti naturali senza  conservanti vari.

Ottima idea per una colazione ricca e salutare.



Li possiamo preparare il giorno prima, ma se vogliamo gustarli freschi e profumati ogni mattina o  in qualsiasi momento della giornata è bene congelarli appena raffreddati, e poi scongelarli al momento nel microonde.


Ottimi da mangiare semplicemente da soli o farciti come più ci piace, con crema, nutella, marmellata,in ogni caso si è tentati di mangiarne subito un altro. 


Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita















































mercoledì 19 aprile 2017

ECLAIR ALLA CREMA RICOPERTI DI CIOCCOLATO

Eclair buoni come quelli della pasticceria

La mia curiosità nella realizzazione di deliziosi dolcetti



L'impasto da preparare per realizzare gli Eclair, è lo stesso usato per gli choux, l'unica differenza sta nella modellazione della pasta. 


Invece di realizzare tante forme sferiche, si realizzano delle  forme oblunghe,  cotte allo stesso modo in forno finché non diventano  croccanti e vuote al loro interno. 

Una volta raffreddata, la pasta viene riempita con  crema pasticcera ricoperta dalla glassa.


Per soddisfare sempre chi è curioso come me, sono andata a leggermi un pò di notizie storiche circa la nascita di questa preziosa ricetta, largamente diffusa e interpretata.


Secondo fonti storiche, la pasta choux, nacque in epoca rinascimentale alla corte di Firenze, da un’idea del capo pasticcere mediceo Penterelli, perfezionata dal suo successore Popelini, per essere solo in seguito esportata in Francia dai cuochi di Caterina de’ Medici che sposò il futuro Re Enrico II di Valois. 

Inizialmente gli choux erano dei pani ripieni, cotti sotto le ceneri.

Avevano una forma tondeggiante,  infatti, la pasta choux una volta in forno   tende a gonfiarsi, assumendo la tipica forma tonda dei bignè; ma il nome “choux” che in francese significa “cavolo”, deriva dal fatto che i bignè  prima di essere farciti, somigliavano ai cavolini di Bruxelles.


Ora soddisfatta la curiosità circa le origini, dobbiamo essere tanto curiosi di gustarne il sapore da organizzarci subito per provare la ricetta .

Se decidete  di realizzare  la ricetta , e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita


























giovedì 13 aprile 2017

CONIGLIETTO PASQUALE

Un segnaposto o un simpatico regalo per Pasqua


Mi sono sempre chiesta come mai tra i simboli della Pasqua spesso si trova un simpatico coniglietto!



Una veloce ricerca nel web,ed ecco la risposta, per chi come me è incuriosito da questo simpatico "personaggio".


Il coniglio pasquale conosciuto anche come coniglio di primavera, inizialmente era diffuso nei paesi di lingua tedesca, gli immigrati tedeschi e olandesi  portarono in America la tradizione, secondo la quale il coniglietto pasquale porta un cesto di uova colorate ai bambini che si sono comportati bene. Essendo una bella tradizione, soprattutto per i bambini, si è diffusa anche in Italia.

Quindi, ecco scoperto il personaggio, è  un coniglio fantastico che lascia doni per i bambini buoni.

I primi dolci e biscotti a forma di coniglio sembra si siano diffusi sempre in Germania ai primi dell'800. 

Infatti in  Germania e in Gran Bretagna, in questi giorni, le vetrine delle pasticcerie si riempiono  di coniglietti di cioccolata di tutte le dimensioni!

Il coniglietto pasquale ha "nidificato" anche in Italia, e negli ultimi anni si è diffuso molto.


Si è associato alla Pasqua, perchè per tradizione il coniglio e la lepre sono gli animali più fertili in assoluto, essi divennero fin dall'antichità il simbolo del rinnovamento della vita e della primavera.

Vi suggerisco di realizzare tanti bei coniglietti di regalarli ai bambini insieme a tanti ovetti, ma anche alle persone più care, per un grande augurio di Pasqua. 

La ricetta, la trovate scritta sotto è molto semplice e vi invito a realizzarla in compagnia, per vivere insieme un momento di gioia e sicuramente una bella occasione per pasticciare con i bambini!

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita




























Publisher Website!  Fonte: http://www.dphoneworld.net/2015/05/implementare-avviso-cookie-policy-blogger.html#ixzz3cDAb5Qr5 Follow us: @fabiannit on Twitter | dphoneworld.net on Facebook