Passioni & Curiosità : novembre 2016

sabato 26 novembre 2016

ANTIPASTI: IDEE PER IL CENONE DI NATALE

Natale: idee Antipasti



Natale è la festa più sentita dell’anno, aldilà del credo religioso, è questo il carattere che hanno assunto le celebrazioni natalizie ormai in ogni paese e in ogni tradizione.



Festa, ovvero occasione eccezionale, perché significa interruzione dalle attività lavorative, rottura del tran tran quotidiano.



Il culmine di tutta l’attesa di quei giorni, in cui si può fare tutto quello che in circostanze “normali” non si farebbe.


La festa si materializza attraverso vari simboli, due sono i maggiori: il lasciarsi andare ai piaceri del mangiare e del bere.





Ma non possiamo negare che il Natale è una festa tanto più ricca di sentimenti di gioia e felicità, quanto più è vissuta con parenti, amici, vicini o magari con gente che da sola non potrebbe permettersi di festeggiarla.


Allora anche questo Natale sarà bellissimo ed ecco alcune invitanti ricette per iniziare a organizzare un meraviglioso antipasto.



Sfogliette con rucola e grok





























Melanzana impanata e farcita




























Palline di ricotta




























Fungo ripieno

































Millefoglie rucola e grok




lunedì 14 novembre 2016

TARALLI SUGNA PEPE

Detti anche " tarallucc nzogna e pep"

I tarallucci che faceva la mia mamma, friabili profumati e caldi appena sfornati. Altra ricetta che mi riporta indietro nel tempo.


Ora lei non c'è più il forno a legna non lo uso mai e i tarallucci sono meno saporiti, perchè non è più lei a farli.

A Napoli ma un pò in tutta la Campania  i tarallucci sugna pepe e mandorle sono molto diffusi. 

La ricetta tradizionale prevede l'uso della sugna un prodotto artigianale che si ricava dal grasso surrenale, quindi difficile da trovare se non a Napoli, in alternativa si può usare lo strutto, che è un grasso che si ricava da qualsiasi parte del maiale, facilmente reperibile in macellerie e nei supermercati. Nell'impasto sono sempre presenti le mandorle.


La differenza con quelli che faceva la mia mamma sta proprio nelle mandorle, lei non le metteva, ma aggiungeva i semi di  finocchietto che davano un tocco particolare.






Sono perfetti da sgranocchiare quando si ha il languorino ma anche ottimi in un aperitivo , in un antipasto o volendo per accompagnare pietanze ad esempio sostituire  i crostini accompagnando affettati come prosciutto crudo, mortadella o quello che più ci piace.




Si conservano bene se tenuti chiusi, sono sempre friabili, ma non oltre due settimane.


Spero che vi coinvolgerò nella realizzazione, e come sempre mi farà piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per che si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore.

Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate e seguire la mia pagina facebook Passioni & Curiosità o gli altri social su cui pubblico.









lunedì 7 novembre 2016

MONTANARE

Pizzette fritte: montanare

Vere e proprie prelibatezze, pasta lievitata fritta condita con gli ingredienti tipici campani Sugo Mozzarella e Basilico




Queste sono le classiche pizzette fritte napoletane, che si trovano un pò in tutte le rosticcerie di Napoli.


Anche nelle feste sono molto usate, infatti solo la scorsa settimana ho preso parte ad una festa di compleanno ed erano ovviamente nel buffet insieme a tante altre prelibatezze.


Io invece le ho preparate sabato sera durante una piacevolissima serata passata in compagnia di parenti con menù a base di pizza, e abbiamo iniziato proprio con le Montanare, una vera bontà.


Il segreto sta nel servirle subito appena pronte.


Una ricetta che non richiede ingredienti complicati da trovare, infatti oltre all'impasto per la pizza basta procurarsi un buon sugo di pomodoro, della mozzarella e foglioline fresche di basilico.


Spero che vi coinvolgerò nella realizzazione, e come sempre mi farà piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per che si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore.

Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate e seguire la mia pagina facebook Passioni & Curiosità o gli altri social su cui pubblico.


mercoledì 2 novembre 2016

CROSTATA ALLA MELAGRANA

Dolce autunnale alla melagrana


Un frutto particolare che ho sempre amato: la melagrana.


Sin da bambina sono stata attratta dalla melagrana, ancora oggi ho un bellissimo albero nel mio giardino e il momento più atteso è quello in cui finalmente alzo gli occhi e vedo i frutti belli maturi e pronti per essere raccolti.

E' una gioia aprire il frutto maturo, è come trovare un tesoro,  infatti sembrano gemme preziose tutti quei  numerosissimi semi di un bel rosso brillante, racchiusi nel loro involucro giallo-rosso.

La mia mamma  e il mio papà gradivano molto questo frutto ed è per questo che piantarono un albero nel nostro giardino, forse è questo il motivo per cui io lo amo tanto.

Come sempre  vi suggerisco di realizzare  la ricetta, e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi



    Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

    Potete seguirmi su:  

    pagina facebook    Passioni & Curiosità 
    pagina twitter        @PassioniandC
    pagina pinterest    Passioni & Curiosità
    pagina instagram  passioniecuriosita














































    La melagrana è anche strettamente legata al matrimonio: i suoi numerosi chicchi la rendono simbolo di fertilità e di prosperità.

    Gli antichi egiziani hanno riconosciuto per primi un forte valore medicinale alla melagrana, e ciò è stato confermato dalla medicina moderna, che vede nella melagrana un concentrato di sostanze attive, e soprattutto di antiossidanti. Ricca di vitamina E.












    Spero che vi coinvolgerò nella realizzazione, e come sempre mi farà piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

    Per che si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore.

    Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate e seguire la mia pagina facebook Passioni & Curiosità o gli altri social su cui pubblico.



    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
    Publisher Website!  Fonte: http://www.dphoneworld.net/2015/05/implementare-avviso-cookie-policy-blogger.html#ixzz3cDAb5Qr5 Follow us: @fabiannit on Twitter | dphoneworld.net on Facebook