Passioni & Curiosità : CARCIOFI A SPICCHI IN PADELLA

mercoledì 17 febbraio 2016

CARCIOFI A SPICCHI IN PADELLA

Spicchi di sapore

Carciofi profumati con prezzemolo e conditi con olio extravergine di oliva Redoro

Una ricetta semplice, pochi gli ingredienti, ideale come contorno ma anche utile condimento di un piatto di pasta. Fondamentale è l'olio per dare un profumo e un gusto eccezionali. Io ho usato l'olio extravergine di oliva Redoro, perchè reputo che abbia una fragranza delicata e genuina, adatta per questo tipo di preparazione.


Se  decidete di realizzare questa ricetta, sappiate che bisogna munirsi anche di un altro ingrediente, molto importante, tanta, tanta  pazienza, per pulire i carciofi. Ma vi assicuro che ne vale la pena. Tutta la fatica sarà ben ripagata quando assaggerete questo delizioso manicaretto.

Vi invito a provare questa ricetta, e magari a farmi sapere cosa ne pensate; se vi fa piacere scrivermi delle modifiche che vi piacerebbe apportare o mandare una vostra interpretazione con ricetta e foto sarò felice di pubblicarla.

Visitate anche la mia pagina facebook cliccare qui per scoprirla subito, se vi fa piacere rimanere aggiornati cliccare "Mi piace"


























Ingredienti:

10 carciofi

1 spicchio di aglio

3 cucchiai di olio extravergine di oliva REDORO

1 ciuffo di prezzemolo

sale q.b.

1 bicchiere di acqua


1 limone


Prima di pulire i carciofi indossare dei guanti per evitare che le mani si anneriscano.

Preparare una bacinella che possa contenere tutti i carciofi una volta tagliati a  spicchi e riempirne più della metà con acqua alla quale aggiungere il succo del limone. La soluzione di  acqua e succo di limone evita che i carciofi anneriscano.

Tagliare il gambo partendo dall'attaccatura delle foglie, e sfogliare il carciofo, eliminando le foglie più esterne che sono più dure, lasciando solo quelle più tenere ed interne.

Dalla parte restante del gambo eliminiamo i resti delle foglie dure, fino all'attaccatura  delle foglie tenere, ovvero lo strato più esterno e fibroso.

Tagliare la punta dei carciofi di circa 3 cm.

Anche il gambo stesso che abbiamo tagliato, lo possiamo recuperare, eliminandone lo strato più esterno con il pelapatate.

Dividere a metà ciascun carciofo pulito, e poi ricavarne 3 o 4 spicchi da ciascuna metà, avendo cura di eliminare la parte centrale del carciofo, quella con la peluria.

Ora si può passare alla fase di cottura.

In una padella far colorire l'aglio con l'olio extravergine di oliva Redoro, poi  aggiungere i carciofi tagliati a spicchi e il prezzemolo, versare 1 bicchiere di acqua e lasciare cuocere per almeno 15 - 20 minuti a fuoco lento coprendo la padella.

Ogni tanto girare i carciofi controllando che non si sia asciugata tutta l'acqua e anche il grado di cottura.
Quando saranno diventati morbidissimi al tocco della forchetta, salarli e ovviamente lasciare asciugare l'acqua se c'è, togliendo il coperchio.

Versare su un piatto di portata e decorare con del prezzemolo fresco.

Buon assaggio!!

Sul  sito http://www.redoro.it/shop-2  l'olio e tanti altri prodotti da visualizzare ed acquistare.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Publisher Website!  Fonte: http://www.dphoneworld.net/2015/05/implementare-avviso-cookie-policy-blogger.html#ixzz3cDAb5Qr5 Follow us: @fabiannit on Twitter | dphoneworld.net on Facebook