Passioni & Curiosità : COLLABORAZIONE DALTER

venerdì 9 dicembre 2016

COLLABORAZIONE DALTER


Dalter e il parmigiano un'unione perfetta

Freschezza praticità e bontà



Recentemente sono stata  contattata dalla Dalter  per far conoscere a tutti voi che mi seguite le pratiche confezioni di Parmigiano Reggiano DOP   a marchio Campirossi  con le innovative Grattugie Ricaricabili.



































Confezioni pratiche e comodissime che non possono mancare nel nostro frigo, ma passerò ad  illustrarvi queste bellissime novità dopo aver ripercorso in brevi passi la storia della Dalter.


Dalter Alimentari nasce nel 1978 grazie all'iniziativa di imprenditori emiliani che operano nel settore del packaging e del Parmigiano Reggiano; oggi è diventata azienda leader nel settore del confezionamento di formaggi grattugiati e porzionati freschi.


Si deve alla Dalter il lancio sul mercato Italiano del formaggio grattugiato in atmosfera protettiva.



Il formaggio già tagliato quindi pronto all'uso, si traduce in un  risparmio di  tempo nella preparazione del piatto o nell'esecuzione della ricetta. Un vantaggio non trascurabile sia nella piccola realtà domestica quando  si ha poco tempo a disposizione da dedicare alla cucina, sia in realtà più grandi come la ristorazione, o il catering.






















Campirossi è il marchio che la Dalter alimentari ha creato avendo posto la massima attenzione ai nuovi stili di vita e di conseguenza alla praticità di uso, tutto questo supportato dall'attenzione alla qualità del prodotto offerto (materie prime e processi produttivi) e da una spiccata propensione all'innovazione.



Passiamo a scoprire queste bellissime e innovative grattugie.



L'assoluta novità delle grattugie  a marchio  Campirossi, è che sono pratiche, ricaricabili, e lavabili in lavastoviglie, esse consentono di ridurre in scaglie il Parmigiano o di grattugiarlo. 

Ciascuna grattugia contiene due blocchetti di Parmigiano Reggiano da 50 0 75 g, una ghiera blu per grattugiare il formaggio o una ghiera rossa  per farne delle scaglie sottili.
































La praticità insostituibile della grattugia  a ghiera blu  è che non abbiamo bisogno ogni volta di mettere il formaggio nella grattugia per usarla, perchè è sempre carica e al momento dell'uso basta togliere il tappo e grattugiare direttamente sul piatto.


In maniera pratica e veloce abbiamo il formaggio grattugiato fresco al momento e ciascuno può dosare comodamente la quantità desiderata.

Per condire un bel piatto di pasta al sugo, una deliziosa zuppa, o per aggiungere un tocco alle nostre frittate e infine quando prepariamo lasagne e parmigiane, abbiamo sempre il formaggio grattugiato fresco, nella quantità che a noi piace di più.





























La grattugia con la ghiera rossa ci permette di avere delle scaglie sottili in maniera veloce e senza sporcarci le mani ad esempio mentre prepariamo un veloce antipasto.


Le pratiche e simpatiche grattugie possono essere anche un incentivo per coinvolgere i bambini ad apprezzare di più il formaggio, un alimento per loro sicuramente salutare.
Realizzate con materiali leggeri e sicuri senza lame in metallo possono essere usate tranquillamente anche da loro, con molta tranquillità.


Non resta che dirvi di provare queste grattugie della Dalter a marchio Campirossi, per scoprirne da soli i vantaggi che offrono nell'uso: 


  • fragranza e freschezza del prodotto,
  • la velocità nel grattugiare, 
  • la pulizia assicurata anche se grattugiamo direttamente a tavola, 
  • l'igienicità del prodotto sempre chiuso, che non si tocca con le mani, 
  • la scelta di due tipi diversi di grattugia,
  • la chiusura con il tappo salva aroma,
  • le pratiche ricariche per avere subito pronte le grattugie.



























La pratica ricarica per le grattugie



Pasta al sugo con parmigiano grattugiato fresco

Un piatto che nella sua semplicità ci offre dei sapori unici


Ingredienti per 4 persone:

300 g di pasta formato ziti (già tagliati o da tagliare)

500 ml di sugo di pomodoro

sale q.b.

2 foglie di basilico fresco

1 spicchio di aglio

1 spicchio di cipolla (preferisco quella rossa)

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

parmigiano reggiano Campirossi grattugiato fresco




Mettiamo sul fornello la pentola con l'acqua necessaria a cuocere la pasta, aggiungiamo il sale e copriamo.

Il tempo necessario per far bollire l'acqua più  quello successivo per cuocere la pasta sono sufficienti per preparare un ottimo sugo.

Sbucciare e tagliare in due lo spicchio di aglio. sminuzzare la cipolla, scaldare l'olio in una padella e  aggiungiamo la cipolla e l'aglio, quando iniziamo a sentire il profumino aggiungiamo il sugo e lasciamo cuocere cinque minuti, ogni tanto giriamo.

Quando l'acqua bolle buttiamo la pasta e controlliamo ogni tanto girando.

Il sugo lo teniamo a fuoco basso e aggiungiamo il basilico e il sale, se si è asciugato troppo lo allunghiamo con  un pò dell'acqua di cottura della pasta.

A fine cottura scegliamo se  usare lo scolapasta o alzare direttamente dall'acqua la pasta col ragno, alziamo la fiamma sotto alla padella  e versiamo la pasta nel al sugo, giriamo bene, facciamo aderire il sugo alla pasta e serviamo nei piatti.


Il formaggio potrà aggiungerlo ciascuno a proprio piacimento al momento usando le grattugie della Dalter, che ci permettono di avere sempre il parmigiano reggiano grattugiato fresco al momento, conservandone il profumo, la freschezza e la bontà.


Buon Assaggio !!
In collaborazione con 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Publisher Website!  Fonte: http://www.dphoneworld.net/2015/05/implementare-avviso-cookie-policy-blogger.html#ixzz3cDAb5Qr5 Follow us: @fabiannit on Twitter | dphoneworld.net on Facebook