Passa ai contenuti principali

PASTE FROLLE CON CREMA PASTICCERA E AMARENA

Piccolo ma intenso piacere

Assaggi di gusto

Un dolcetto che nella sua semplicità vi conquista e vi invita a mangiarne subito un altro.

Attenzione!!! Può creare dipendenza! Ma soprattutto può irritare! (quelli che arrivati tardi non  troveranno più dolcetti).

Quindi un consiglio, quando li preparate, fatene in abbondanza.

Ovviamente, mi piace scherzare ma il consiglio di prepararne tanti è sincero. Arriva il marito e poi la figlia, il figlio, i nipoti, la zia, lo zio, il vicino, la vicina, i nonni e sono belli che finiti!!!





























Ingrdienti :
  • per la pasta frolla

350 g di farina

140 g di zucchero

140 g burro

2 tuorli + 1 uovo intero

un pizzico di sale

1 cucchiaino di lievito per dolci

la buccia grattugiata di metà limone

  • per la crema pasticcera al latte di soia


250 ml di latte di soia aromatizzato alla vaniglia

75 g di zucchero

4 tuorli

20 g di amido di mais


  •  per decorare
amarene sciroppate








Preparare la pasta frolla un paio di ore prima per farla riposare in frigo.


Sul piano di lavoro distribuire a fontana la farina, fare un bel foro centrale e versare lo zucchero e aggiungendo i due tuorli e l'uovo intero, poi spezzettare il burro freddo e aggiungerlo alle uova ed infine un pizzico di sale e  la buccia del limone.


Con un cucchiaio di legno cercare di mescolare il tutto, aggiungere la vanillina, il lievito e infine la farina all'impasto centrale.

Sappiamo che la pasta frolla non va impastata per tanto tempo,  bisogna fermarsi quando raggiunge una consistenza soda  e liscia e  aggiungere pochissima farina solo per staccarla dalle mani.

Avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigo per 20/30 minuti.




Per preparare la crema pasticcera. 

Mettere su fuoco medio, il latte e portarlo a sfiorare il bollore.


Intanto separare gli albumi dai tuorli: conservare gli albumi che potranno essere utilizzati per altre ricette ad esempio io faccio spesso l'Angel Cake , invece lavorare i tuorli  con lo zucchero in una casseruola , usando la frusta per renderli belli spumosi. 

Aggiungere a poco a poco l'amido senza smettere di mescolare finché il composto risulta amalgamato. 

Versare poco per volta, e sempre girando, il latte bollente aromatizzato con  la vaniglia . 

Mettere sul fuoco, continuare a mescolare, fare sobbollire per 3-4 minuti.

Versare la crema in una terrina e lasciarla raffreddare girandola di tanto in tanto, perché non si formi la pellicola sulla superficie.

Mentre la crema pasticcera si raffredda possiamo cuocere le piccole paste frolle.

Togliere l'impasto dal frigo, infarinare la spianatoia e il mattarello e iniziare a stendere l'impasto e con le formine dei biscotti tagliare tanti cerchi di diametro circa 8/9 cm.

Imburrare la teglia per i muffin oppure usare i pirottini di carta e sistemare in ogni formina uno dei cerchi di pasta tagliati.


Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Comporre le paste frolle

Quando le paste frolle sono fredde poggiare centralmente, su ognuna di esse, un abbondante ciuffo di crema, usando una sac a poche e poi decorare con l'amarena.


Buon Assaggio!!! E quando preparate questi dolcini cogliete l'occasione per offrirli  e stare in compagnia :)

Post popolari in questo blog

DOLCE NEL BICCHIERE

Un delicatissimo dolce al cucchiaioDolce monoporzione, facile da preparare, si presenta benissimo
Un dessert morbido, cremoso, con delicato gusto di fragola e vaniglia.
Un dolce facile e veloce da preparare, ma anche molto bello da vedere, utile come monoporzione soprattutto in occasione di cene e rinfreschi.


Il dolce al cucchiaio più noto e apprezzato lo conosciamo tutti  è il tiramisù, ne ho realizzato, tempo fa, una mia versione nel bicchiere; una versione che è piaciuta davvero tanto, infatti è stata scelta come worldrecipes per l'EXPO 2015

Questa che vi propongo oggi, è una nuova interpretazione che sostituisce i savoiardi con il pan di spagna, il caffè con lo sciroppo di vaniglia  e fragola; ho scelto inoltre di utilizzare due creme, una al mascarpone e l'altra pasticcera.
Il risultato è stato un dessert che ha conquistato proprio tutti, infatti hanno chiesto se si poteva ripetere l'esperimento al più presto.
Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi f…

TORTA COCCO MANDORLE E CIOCCOLATO

Mega torta di compleannoUna torta particolare per una persona speciale 
Fare dolci è una mia grande passione, ne ho fatti tantissimi, soprattutto torte di compleanno classiche, con ciuffi di panna e decorazioni particolari create da me.

La TORTA, è il dolce classico da preparare in occasione di una  festa in famiglia quale può essere il compleanno, l'onomastico o un anniversario; per tradizione è sempre stata a base di soffice pan di spagna aromatizzato con una bagna.
La BAGNA, in genere, è al gusto che è  più richiesto in famiglia, o che comunque che si abbina meglio alla crema con cui si farcisce la torta, spesso si sceglie una bagna al liquore, ma se ci sono i bambini non è consigliabile.
Questa  torta di compleanno è ripiena di una golosa crema al gusto dei cioccolatini Raffaello, ed ha una bagna semplice e delicata, che consiste in uno sciroppo di acqua e zucchero aromatizzato alla vaniglia.
E' sicuramente molto apprezzata da grandi e piccini.
Se vi ha incuriosito questa ricett…

CIAMBELLA RICCA

Una ciambella così rende unica la colazione
I dolci per la colazione devono essere sempre morbidi e saporiti, per iniziare con gusto e carattere la giornata.

Volevo accompagnare l'assaggio di un nuovo caffè da provare, appena arrivato, grazie alla recente collaborazione con Spaccio Caffè con una ciambella che negli ultimi tempi faccio spesso e ogni volta con una variante diversa.
Quella che vi presento nella foto, è l'ultima versione di cui vi riporto la ricetta.
Per chi ama le cose genuine, questo è il dolce che sicuramente apprezzerà tantissimo, non ne potrà fare più a meno.
Una golosa e semplice ciambella, un dolce sofficissimo ottimo sia per la prima colazione che per una golosa merenda.
Adatto a tutta la famiglia e in particolare vi assicuro conquisterà i bambini, infatti per rendere la ciambella ancora più apprezzata ho aggiunto le di gocce di cioccolato fondente all'impasto prima di infornarla; inoltre per darle un tocco ancora più simpatico, all'assaggio ma anc…