Passioni & Curiosità : SCAROLA IN FESTA

venerdì 2 gennaio 2015

SCAROLA IN FESTA

Scarola e tradizione

Durante le feste anche a tavola si rispettano le tradizioni

Nel menù della vigilia di Natale ma anche in quello dell'ultimo giorno dell'anno, da quando ero bambina non è mai mancata la famosa "scarola stufata" che accompagnava il baccalà fritto. 
E anche quest'anno è stata rispettata la tradizione, eccovi la ricetta della mia mamma. Non sono riuscita a postarla prima ma vi assicuro che è da provare anche fuori delle festività perchè un ottimo contorno.



Ingredienti:

1 scarola riccia o liscia

1 spicchio di aglio

3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva

2 cucchiai di uva passita

6-7 olive verdi

1/2 cucchiaio di pinoli

sale q.b.

2 filetti di alici salate sott'olio

1 cucchiaio di capperi sotto sale



Lavare la scarola, dopo aver eliminato le foglie sciupate, e tagliare le foglie se troppo lunghe.


In una padella molto capiente mettere la scarola lavata e sgocciolata poi coprire e lasciare perdere acqua a fuoco abbastanza vivace. Se si crea un accumulo di acqua rilasciato dalla scarola nella padella eliminarlo, lasciare asciugare ancora per qualche minuto e togliere dal fuoco. Questa operazione può richiedere una mezz'ora.


Versare la scarola in una scodella, rimettere la padella sul fuoco con olio e aglio, far dorare l'aglio e aggiungere di nuovo la scarola, poi man mano gli altri ingredienti: l'uva passa, i pinoli, le olive snocciolate e tagliate, le alici spezzettate, i capperi lavati dal sale in cui si conservano; girare per mescolare bene e fare insaporire la scarola lasciare cuocere almeno 15 minuti salare, cuocere altri 5 minuti e servire calda.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Publisher Website!  Fonte: http://www.dphoneworld.net/2015/05/implementare-avviso-cookie-policy-blogger.html#ixzz3cDAb5Qr5 Follow us: @fabiannit on Twitter | dphoneworld.net on Facebook