Passa ai contenuti principali

CURIOSANDO.... A PALERMO

PASSIONI, TRADIZIONI E MAESTRIA:

LA FRUTTA MARTORANA di Maria



La frutta di Martorana è un tipico dolce siciliano (in particolare palermitano, agrigentino e trapanese). 

E'un dolce famoso nel mondo perché la sua preparazione e confezionamento prevede, nella forma e nell'aspetto alla fine del processo di preparazione, la perfetta imitazione o riproduzione di frutti e talvolta ortaggi o pesci.
 
Internamente è simile al marzapane ma notevolmente più dolce e saporito. La base della sua ricetta è esclusivamente la farina di mandorle e lo zucchero. 

E' riconosciuto come prodotto agroalimentare tradizionale siciliano.Veniva e viene ancora oggi tradizionalmente preparata nelle celebrazioni della Festa di Tutti i Santi e della Festa dei Morti nel centro storico di Palermo.




Infatti, le usanze tipiche del posto, prevedono la preparazione dei cosiddetti dolci dei morti, allestiti nei giorni precedenti in una meravigliosa vetrina. 

La tradizione Siciliana prevede che, durante la notte della vigilia, i defunti della famiglia lascino dei regali per i bambini insieme alla Frutta Martorana, i Morticini ed ad altri dolci ancora.

Deve il suo nome alla Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio o della Martorana, eretta nel 1143 da Giorgio d'Antiochia, ammiraglio del re Normanno Ruggero II, nei pressi del vicino monastero benedettino, fondato dalla nobildonna Eloisa Martorana nel 1194, da cui prese il nome, e di quello di Santa Caterina nel centro storico di Palermo.

La tradizione vuole che nel periodo normanno, le monache del convento della Martorana per arricchire l’aspetto del loro giardino, ormai spoglio dei fruttti dei loro alberi a causa della raccolta da poco fatta, avessero creato dei frutti, gli agrumi della sicilia, con mandorla e zucchero che poi avrebbero appeso nuovamente agli alberi in onore della visita di un personaggio molto importante: un altoprelato o, addirittura, un re.

Da questo avvenimento, forse, deriva anche il nome dell'impasto utilizzato, Pasta Reale, composto da zucchero, mandorle tritate.











La sua realizzazione è molto lunga e particolareggiata, un vero e proprio capolavoro di perfezione imitando quasi la natura. Al dolce vengono date numerose sembianze, tutte molto belle e caratteristiche, che riproducono l’immagine dicevamo di diversi frutti come: il fico d’india, il mandarino, la pesca, la pera, la prugna, la banana, la nespola, l’anguria, la fragola, la castagna, il fico. Si realizzano anche dolci che riproducono altre portate, come: le pannocchie di granturco, il gambero, la cozza, il polipo, comunque sempre una gioia per gli occhi e goduria per il palato.





Una tradizione che rimane ancora ben radicata e che porta attraverso la Passione, che anima ancora alcune persone come la mia cara amica palermitana Maria autrice delle bellezze che vedete in foto, a creare tante piccole opere di alta pasticceria per la gioia di grandi e piccini.
Palermo .....  anche questa terra come Caserta non è solo brutte notizie di cronaca ma una città anch'essa ricca di tanta bellezza, tante Passioni & Curiosità da scoprire.






Post popolari in questo blog

DOLCE NEL BICCHIERE

Un delicatissimo dolce al cucchiaioDolce monoporzione, facile da preparare, si presenta benissimo
Un dessert morbido, cremoso, con delicato gusto di fragola e vaniglia.
Un dolce facile e veloce da preparare, ma anche molto bello da vedere, utile come monoporzione soprattutto in occasione di cene e rinfreschi.


Il dolce al cucchiaio più noto e apprezzato lo conosciamo tutti  è il tiramisù, ne ho realizzato, tempo fa, una mia versione nel bicchiere; una versione che è piaciuta davvero tanto, infatti è stata scelta come worldrecipes per l'EXPO 2015

Questa che vi propongo oggi, è una nuova interpretazione che sostituisce i savoiardi con il pan di spagna, il caffè con lo sciroppo di vaniglia  e fragola; ho scelto inoltre di utilizzare due creme, una al mascarpone e l'altra pasticcera.
Il risultato è stato un dessert che ha conquistato proprio tutti, infatti hanno chiesto se si poteva ripetere l'esperimento al più presto.
Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi f…

TORTA COCCO MANDORLE E CIOCCOLATO

Mega torta di compleannoUna torta particolare per una persona speciale 
Fare dolci è una mia grande passione, ne ho fatti tantissimi, soprattutto torte di compleanno classiche, con ciuffi di panna e decorazioni particolari create da me.

La TORTA, è il dolce classico da preparare in occasione di una  festa in famiglia quale può essere il compleanno, l'onomastico o un anniversario; per tradizione è sempre stata a base di soffice pan di spagna aromatizzato con una bagna.
La BAGNA, in genere, è al gusto che è  più richiesto in famiglia, o che comunque che si abbina meglio alla crema con cui si farcisce la torta, spesso si sceglie una bagna al liquore, ma se ci sono i bambini non è consigliabile.
Questa  torta di compleanno è ripiena di una golosa crema al gusto dei cioccolatini Raffaello, ed ha una bagna semplice e delicata, che consiste in uno sciroppo di acqua e zucchero aromatizzato alla vaniglia.
E' sicuramente molto apprezzata da grandi e piccini.
Se vi ha incuriosito questa ricett…

CIAMBELLA RICCA

Una ciambella così rende unica la colazione
I dolci per la colazione devono essere sempre morbidi e saporiti, per iniziare con gusto e carattere la giornata.

Volevo accompagnare l'assaggio di un nuovo caffè da provare, appena arrivato, grazie alla recente collaborazione con Spaccio Caffè con una ciambella che negli ultimi tempi faccio spesso e ogni volta con una variante diversa.
Quella che vi presento nella foto, è l'ultima versione di cui vi riporto la ricetta.
Per chi ama le cose genuine, questo è il dolce che sicuramente apprezzerà tantissimo, non ne potrà fare più a meno.
Una golosa e semplice ciambella, un dolce sofficissimo ottimo sia per la prima colazione che per una golosa merenda.
Adatto a tutta la famiglia e in particolare vi assicuro conquisterà i bambini, infatti per rendere la ciambella ancora più apprezzata ho aggiunto le di gocce di cioccolato fondente all'impasto prima di infornarla; inoltre per darle un tocco ancora più simpatico, all'assaggio ma anc…