Passa ai contenuti principali

BABA' AL RUM

Che buono ....."stu babà"

Una delle meraviglie della pasticceria napoletana!!

Ecco il Babà, gli ingredienti da utilizzare li troviamo già disponibili, quasi tutti, nella nostra dispensa.  

Il procedimento è un po' lungo ma non eccessivamente elaborato, visto che si tratta di un impasto lievitato e bagnato con il Rum

Una volta tolto dal forno, l'impasto viene bagnato e la sua colorazione, più o meno giallastra, raggiunge una tonalità calda ambrata e allo stesso tempo un profumo inebriante si diffonde in cucina. 

Difficile resistere alla tentazione e aspettare che si raffreddi.

È fondamentale usare la farina giusta per l'impasto e il vero Rum per la bagna. 

Ci sono in commercio dei prodotti già pronti, utilizzabili se non abbiamo a disposizione il Rum. 

Anni fa, almeno dieci, trovai questa ricetta su un quotidiano e decisi di realizzarla, visto che le precedenti che avevo provato non mi avevano soddisfatto. Devo dire che questa versione mi ha convinta ed eccovela qui.






























Ingredienti:

  • per il babà
300 g di farina americana

100 g di burro

4 uova intere

1 cucchiaio di zucchero

1 pizzico di sale

1 pezzetto di lievito di birra da 25 g o una bustina
  • per la bagna
1 litro di acqua

400 g di zucchero

la buccia di un limone

250 g di rum

  • per la gelatina a copertura
1 bustina di gelatina in polvere per torte da 13 gr

3-4 cucchiai di zucchero

250 ml di acqua


Fare un panetto con il lievito sciolto in una tazzina di latte tiepido, con 100 gr di farina e un pizzico di sale

Metterlo a crescere per un quarto d'ora sotto ad un panno di lana. 

Quando sarà cresciuto l'impasto aggiungere il resto della farina, il burro, lo zucchero, le uova una per volta e lavorare energicamente finchè il composto non si stacca dalle mani. 

Metterlo poi in uno stampo già imburrato e infarinato e farlo lievitare

Una volta lievitato infornare a circa 180° C per 30 minuti forno a gas, 20 minuti forno elettrico, stando attenti a controllare la colorazione, potrebbe anche cuocere in tempi diversi da quelli indicati, dipende dal forno. 

Spegnere il forno lasciarlo asciugare un pò e poi sfornare.

Intanto far bollire in una pentola l'acqua, lo zucchero, la buccia di limone,e alla fine aggiungere il rum.

Preparata la bagna, versarla sul babà con un mestolo, quando il dolce ne ha assorbito un bel pò capovolgerlo e versare il resto.

Per la gelatina, mettere in un pentolino la polvere della bustina, lo zucchero e l'acqua

Portare ad ebollizione e lasciare andare per un minuto a fuoco lento  mescolando.

Lasciare raffreddare un poco e cospargere il babà (oramai raffreddatosi) aiutandosi con un pennello.


PS  Se al posto del rum si usano quelle preparazioni liquorose al sapore di rum nelle stesse dosi, il gusto di rum si sente ma molto diluito.

E.....assaggiatelo!!!

Post popolari in questo blog

DOLCE NEL BICCHIERE

Un delicatissimo dolce al cucchiaioDolce monoporzione, facile da preparare, si presenta benissimo
Un dessert morbido, cremoso, con delicato gusto di fragola e vaniglia.
Un dolce facile e veloce da preparare, ma anche molto bello da vedere, utile come monoporzione soprattutto in occasione di cene e rinfreschi.


Il dolce al cucchiaio più noto e apprezzato lo conosciamo tutti  è il tiramisù, ne ho realizzato, tempo fa, una mia versione nel bicchiere; una versione che è piaciuta davvero tanto, infatti è stata scelta come worldrecipes per l'EXPO 2015

Questa che vi propongo oggi, è una nuova interpretazione che sostituisce i savoiardi con il pan di spagna, il caffè con lo sciroppo di vaniglia  e fragola; ho scelto inoltre di utilizzare due creme, una al mascarpone e l'altra pasticcera.
Il risultato è stato un dessert che ha conquistato proprio tutti, infatti hanno chiesto se si poteva ripetere l'esperimento al più presto.
Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi f…

TORTA COCCO MANDORLE E CIOCCOLATO

Mega torta di compleannoUna torta particolare per una persona speciale 
Fare dolci è una mia grande passione, ne ho fatti tantissimi, soprattutto torte di compleanno classiche, con ciuffi di panna e decorazioni particolari create da me.

La TORTA, è il dolce classico da preparare in occasione di una  festa in famiglia quale può essere il compleanno, l'onomastico o un anniversario; per tradizione è sempre stata a base di soffice pan di spagna aromatizzato con una bagna.
La BAGNA, in genere, è al gusto che è  più richiesto in famiglia, o che comunque che si abbina meglio alla crema con cui si farcisce la torta, spesso si sceglie una bagna al liquore, ma se ci sono i bambini non è consigliabile.
Questa  torta di compleanno è ripiena di una golosa crema al gusto dei cioccolatini Raffaello, ed ha una bagna semplice e delicata, che consiste in uno sciroppo di acqua e zucchero aromatizzato alla vaniglia.
E' sicuramente molto apprezzata da grandi e piccini.
Se vi ha incuriosito questa ricett…

CIAMBELLA RICCA

Una ciambella così rende unica la colazione
I dolci per la colazione devono essere sempre morbidi e saporiti, per iniziare con gusto e carattere la giornata.

Volevo accompagnare l'assaggio di un nuovo caffè da provare, appena arrivato, grazie alla recente collaborazione con Spaccio Caffè con una ciambella che negli ultimi tempi faccio spesso e ogni volta con una variante diversa.
Quella che vi presento nella foto, è l'ultima versione di cui vi riporto la ricetta.
Per chi ama le cose genuine, questo è il dolce che sicuramente apprezzerà tantissimo, non ne potrà fare più a meno.
Una golosa e semplice ciambella, un dolce sofficissimo ottimo sia per la prima colazione che per una golosa merenda.
Adatto a tutta la famiglia e in particolare vi assicuro conquisterà i bambini, infatti per rendere la ciambella ancora più apprezzata ho aggiunto le di gocce di cioccolato fondente all'impasto prima di infornarla; inoltre per darle un tocco ancora più simpatico, all'assaggio ma anc…