Passa ai contenuti principali

BISCOTTI RIPIENI CON I FICHI

Biscotti imbottiti con frutta

Strudel ai fichi


Quando penso a un biscotto prelibato non riesco a non pensare a quei deliziosi strudel che da bambina adoravo e la mia mamma cercava sempre nei negozi per farmi felice.

Così avendo raccolto nel mio giardino dei fichi bellissimi ho deciso di fare questo esperimento sperando di riuscire a realizzare un qualcosa che col gusto riuscisse ad assomigliare ai biscottini di cui ero ghiotta!

Si tratta di una buonissima pasta frolla che circonda una densa purea di fichi.

A proposito di fichi se volete scoprire una curiosità leggete questo post Fichi .... cosa sono

























Quando devo fare questi esperimenti aspetto sempre che tutti sono fuori casa o impegnati in qualche cosa di importante che li tiene lontani dalla cucina.

Così libero tutta la mia fantasia e mi metto all'opera con farina uova e quanto altro mi possa essere utile.

Non tutti gli esperimenti riescono, ma mi sento abbastanza sincera nel dire che spesso sono molto apprezzati e questa è una bella conquista!






























Il primo o la prima che rientra segue l'odore e arriva in cucina e subito nasce la domanda cosa hai preparato?

E la seconda domanda arriva nel giro di qualche secondo posso già assaggiare?

Io non so dire di no guardando quegli occhi che aspettano di vedere qualcosa di goloso da gustare subito; ma spesso alcune preparazioni avrebbero bisogno di tempi di riposo o almeno di raffreddare per poter essere assaporate.





Allora spesso succede che il giorno dopo assaggiano la stessa cosa del giorno prima e dicono che è diversa più buona.

Comunque ecco i miei biscottini ai fichi, che devo dire nonostante la loro bontà non mi hanno ricordato i miei famosi biscottini!

Ma sono finiti come sempre in tempi ristretti e secondo qualcuno degli assaggiatori erano eccezionali, così ho deciso di pubblicare questa mia semplice ricetta e spero tanto che piacerà anche a voi e che vorrete provarla!!






























Ingredienti per circa 15 biscotti:

  • per la pasta frolla

150 g di farina

50 g di zucchero

75 g burro

2 tuorli 

un pò di sale

1/2 bustina di vanillina

1/2 cucchiaino di bicarbonato


  • per il ripieno ai fichi
500 g di fichi maturi

100 g di zucchero

qualche goccia di limone


Per chi ritiene possa essere un utile servizio ho pensato che  sperimentata la velocità e la comodità di fare acquisti direttamente da casa,   potrebbe risultare comodo trovare ogni tanto dei link che  permettano di ordinare e ricevere direttamente a casa strumenti necessari nella realizzazione della ricetta. 




Preparare la pasta frolla un paio di ore prima per farla riposare in frigo

per impastarla, io non amo fare la fontana sul piano di lavoro, ma usare una bella ciotola capiente.

Iniziare mettendo nella ciotola lo zucchero e aggiungendo i due tuorli e l'uovo intero, poi spezzettare il burro freddo e aggiungerlo alle uova ed infine un pizzico di sale.



Con un cucchiaio di legno cercare di mescolare il tutto, pesare la farina e unire ad essa il bicarbonato e la vanillina, e unire all'impasto con le uova;

ovviamente sappiamo che la pasta frolla non va impastata per tanto tempo,  bisogna fermarsi quando raggiunge una consistenza soda  e liscia e  aggiungere pochissima farina solo per staccarla dalle mani.



Avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigo per 20/30 minuti.




Preparare il ripieno

Lavare velocemente ed asciugare i fichi, poi sbucciarli.

In una padella unire ai fichi sbucciati lo zucchero e le gocce di limone e iniziare la cottura, avendo cura di girare spesso e stare attenti che non si attacchi.

Spegnere dopo circa 15 minuti o comunque quando la purea è bella asciutta e caramellata.

Lasciare raffreddare prima di preparare i biscotti, anche una notte in frigo, molto meglio.



Preparare i biscotti


Accendere il forno a 180°  e foderare la teglia con la carta forno.

Riprendere la pasta frolla e stenderla velocemente sul piano infarinato, con l’aiuto di un mattarello, in uno spessore di circa 5 mm (o poco piu’).

Ricavare delle strisce di pasta frolla larghe circa 12 cm e lunghe a piacere.

Su una metà stendere la purea di fichi senza arrivare al bordo, spennellare tutti i bordi con un pò di acqua e sovrapporre i due lembi lunghi.

Fare una leggera pressione lungo tutto il bordo sovrapposto e poi tagliare tutti rettangoli di circa 3 cm con un coltello a lama liscia.

Man mano che tagliamo i biscotti possiamo già  disporli  sulla teglia per cuocerli.



Infornare   per 10/12 minuti, anche se i tempi di cottura possono variare da un forno ad un altro. Conviene sempre controllare. Meglio togliere i biscotti qualche minuto prima perché la frolla tende a indurirsi fuori dal forno. 


Conservare i biscotti in un barattolo o in una scatola di latta ben chiusa.




Post popolari in questo blog

DOLCE NEL BICCHIERE

Un delicatissimo dolce al cucchiaioDolce monoporzione, facile da preparare, si presenta benissimo
Un dessert morbido, cremoso, con delicato gusto di fragola e vaniglia.
Un dolce facile e veloce da preparare, ma anche molto bello da vedere, utile come monoporzione soprattutto in occasione di cene e rinfreschi.


Il dolce al cucchiaio più noto e apprezzato lo conosciamo tutti  è il tiramisù, ne ho realizzato, tempo fa, una mia versione nel bicchiere; una versione che è piaciuta davvero tanto, infatti è stata scelta come worldrecipes per l'EXPO 2015

Questa che vi propongo oggi, è una nuova interpretazione che sostituisce i savoiardi con il pan di spagna, il caffè con lo sciroppo di vaniglia  e fragola; ho scelto inoltre di utilizzare due creme, una al mascarpone e l'altra pasticcera.
Il risultato è stato un dessert che ha conquistato proprio tutti, infatti hanno chiesto se si poteva ripetere l'esperimento al più presto.
Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi f…

TORTA COCCO MANDORLE E CIOCCOLATO

Mega torta di compleannoUna torta particolare per una persona speciale 
Fare dolci è una mia grande passione, ne ho fatti tantissimi, soprattutto torte di compleanno classiche, con ciuffi di panna e decorazioni particolari create da me.

La TORTA, è il dolce classico da preparare in occasione di una  festa in famiglia quale può essere il compleanno, l'onomastico o un anniversario; per tradizione è sempre stata a base di soffice pan di spagna aromatizzato con una bagna.
La BAGNA, in genere, è al gusto che è  più richiesto in famiglia, o che comunque che si abbina meglio alla crema con cui si farcisce la torta, spesso si sceglie una bagna al liquore, ma se ci sono i bambini non è consigliabile.
Questa  torta di compleanno è ripiena di una golosa crema al gusto dei cioccolatini Raffaello, ed ha una bagna semplice e delicata, che consiste in uno sciroppo di acqua e zucchero aromatizzato alla vaniglia.
E' sicuramente molto apprezzata da grandi e piccini.
Se vi ha incuriosito questa ricett…

CIAMBELLA RICCA

Una ciambella così rende unica la colazione
I dolci per la colazione devono essere sempre morbidi e saporiti, per iniziare con gusto e carattere la giornata.

Volevo accompagnare l'assaggio di un nuovo caffè da provare, appena arrivato, grazie alla recente collaborazione con Spaccio Caffè con una ciambella che negli ultimi tempi faccio spesso e ogni volta con una variante diversa.
Quella che vi presento nella foto, è l'ultima versione di cui vi riporto la ricetta.
Per chi ama le cose genuine, questo è il dolce che sicuramente apprezzerà tantissimo, non ne potrà fare più a meno.
Una golosa e semplice ciambella, un dolce sofficissimo ottimo sia per la prima colazione che per una golosa merenda.
Adatto a tutta la famiglia e in particolare vi assicuro conquisterà i bambini, infatti per rendere la ciambella ancora più apprezzata ho aggiunto le di gocce di cioccolato fondente all'impasto prima di infornarla; inoltre per darle un tocco ancora più simpatico, all'assaggio ma anc…