Passa ai contenuti principali

LA RICETTA PIU' CLICCATA

BABA' AL RUM

Che buono ....."stu babà" Una delle meraviglie della pasticceria napoletana!! Ecco il Babà, gli ingredienti da utilizzare li troviamo già disponibili, quasi tutti, nella nostra dispensa.  
Il procedimento è un po' lungo ma non eccessivamente elaborato, visto che si tratta di un impasto lievitato e bagnato con il Rum
Una volta tolto dal forno, l'impasto viene bagnato e la sua colorazione, più o meno giallastra, raggiunge una tonalità calda ambrata e allo stesso tempo un profumo inebriante si diffonde in cucina. 
Difficile resistere alla tentazione e aspettare che si raffreddi.
È fondamentale usare la farina giusta per l'impasto e il vero Rum per la bagna. 
Ci sono in commercio dei prodotti già pronti, utilizzabili se non abbiamo a disposizione il Rum. 
Anni fa, almeno dieci, trovai questa ricetta su un quotidiano e decisi di realizzarla, visto che le precedenti che avevo provato non mi avevano soddisfatto. Devo dire che questa versione mi ha convinta ed eccovela qui.




























CIAMBELLA AL MANDARINO

Ciambella delicata al profumo di mandarino

Non perdetevi questa dolce esperienza a colazione


La colazione è sempre un momento che ci vede tutti riuniti e felici di iniziare una nuova giornata, io cerco sempre di portare in tavola delle prelibatezze preparate da me e con gusti sempre delicati e invitanti. 

Al richiamo del profumino nessuno rinuncia e quindi ecco cosa hanno trovato stamattina una deliziosa ciambella al mandarino che ho realizzato nel comodissimo stampo in silicone  che fa parte dalla vasta scelta di stampi proposti dalla  happyflex.

Come sempre,  vi suggerisco di realizzare  la ricetta , e mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.

Per chi si cimenterà. sarei felice di ricevere anche qualche  foto che pubblicherei molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, ecco l'album già ricco di foto inviate da voi


Per rimanere aggiornati: iscriversi per ricevere via mail le ultime novità pubblicate

Potete seguirmi su:  

pagina facebook    Passioni & Curiosità 
pagina twitter        @PassioniandC
pagina pinterest    Passioni & Curiosità
pagina instagram  passioniecuriosita









Ingredienti:

450 g di farina 00

180 g di zucchero

4 uova

180 g di burro

120 ml di latte

1 bustina di lievito per dolci

100 ml di liquore al mandarino

70 g di uvetta

1 mandarino - buccia grattugiata  

zucchero a velo



Iniziamo a preparare la ciambella, dopo aver pesato e preparato tutti gli ingredienti.

Mettiamo a bagno l'uvetta nel liquore al mandarino

In una scodella  lavorare il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero, usandola frusta, sbattere fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungere le uova e continuare a lavorare l’impasto per  3/ 4 minuti.

Mescolare e setacciare insieme la farina e il lievito, unire al composto già lavorato e  mescolando aggiungere anche il latte a filo.

Quando il composto è bene amalgamato aggiungere il liquore al mandarino e continuare a mescolare, infine aggiungere l'uvetta e la scorza grattugiata.

Se usiamo la forma in silicone non c'è bisogno di imburrare. 

Versare l’impasto nella teglia, e avere cura di uniformarlo.

Infornare la ciambella in forno statico a 180°C per circa 50 minuti.

Controllare sempre durante la cottura perchè ogni forno è diverso dall'altro, quindi anche la durata della cottura può variare. Infatti la stessa ciambella in forno ventilato va cotta a 170°, per circa 40/45 minuti.

Sformare la ciambella, lasciarla raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo.

Buon Assaggio !!!

Post popolari in questo blog

MELANZANE E ZUCCHINE IN PADELLA

Un contorno veloce saporito e soprattutto non fritto, con fresche verdure di stagione.

Ingredienti:
2 melanzane
2 zucchine
3 pomodori con la pelle in barattolo
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
aglio 
origano
sale q.b.
In una padella della grandezza adeguata tagliare a cubetti le melanzane e le zucchine, aggiungere lo spicchio d'aglio e l'olio.

Coprire e mettere su fuoco medio, lasciare cuocere e girare ogni tanto, in circa 20 minuti le verdure saranno  cotte e rosolate, su un lato aggiungere i pomodori e lasciarli cuocere pochi minuti poi mischiare il tutto, aggiungere sale e origano, fare insaporire e spegnere.

Servire caldi o freddi, l'importante e non mettere più col coperchio.

CAROTE IN PADELLA CON ALLORO

Un profumato contorno con le carote Spesso con la scusa non c'è tempo ripieghiamo su un contorno veloce come un'insalata, ma non pensiamo che anche con la fretta che ci accompagna costantemente possiamo mangiare dei gustosissimi piatti, salutari e senza impazzire vicino ai fornelli. Per cucinare queste carote, vi assicuro deliziose, basta dedicarci pochissimo tempo, quello necessario per metterle in padella e poi possiamo continuare a fare altro o cucinare un primo veloce e senza accorgercene sono già pronte. E .... non dimentichiamo che la carota è ricca di vitamina A (Betacarotene), B, C, PP, D e E, nonché di sali minerali e zuccheri semplici come il glucosio. Per questo motivo il suo consumo favorisce un aumento delle difese dell'organismo contro le malattie infettive


SOFFICIOTTI ALL'ALBICOCCA

Biscotti ripieniPasta frolla e marmellata di albicocche

Una colazione nutriente e leggera, non può mancare in casa un dolcetto così delizioso e veloce da preparare.